Cosa succede ad una donna quando compie 40 anni

Con il compimento del quarantesimo anno di età, per le donne inizia un periodo piuttosto delicato. L’ingresso negli anta precede di poco larrivo della menopausa che, come ben sappiamo, rappresenta la fine del periodo fertile della vita femminile. Di conseguenza le donne che non hanno ancora avuto un bambino possono avvertire un fortissimo istinto di maternità, vista la consapevolezza che questa potrebbe essere la loro ultima opportunità. Si tratta, ovviamente, di una generalizzazione estrema, visto che ci sono anche donne che impallidiscono solo a sentir parlare di bambini.

In generale una donna di quaranta anni è una donna matura che, dopo una lunga serie di esperienze più o meno positive, conosce esattamente quello che vuole. Ma cosa vuole esattamente? Le variabili sono veramente volte e bisogna osservarle singolarmente caso per caso. Ci sono le quarantenni sposate alla ricerca di qualche scappatella extra-coniugale per mettere un po di pepe nella loro vita sessuale altrimenti monotona. Spesso le donne di questo tipo cercano uomini o ragazzi più giovani e non desiderano una nuova relazione.

Di altro tipo i desideri delle quarantenni separate o divorziate con bambini appresso. Costoro sono alla ricerca di un nuovo compagno che possa fungere da padre ai loro figli, quindi desiderano un coetaneo, magari nella loro stessa situazione, con cui avere una seconda possibilità.

Ci sono, infine, le amanti della bella vita. Si tratta spesso e volentieri di donne insoddisfatte che, dopo aver rotto col precedente marito, cercano di rifarsi puntando tutto sul loro fascino e sulla loro bellezza residua. Quello che cercano è un conto in banca con molti zeri da cui poter attingere durante le sessioni di shopping compulsivo.